Menu Chiudi

Comacchio. Lettera al Prefetto. Posteggi carico-scarico: richiesta regolamentazione precisa

carico-scarico

Lettera aperta al Sig. Prefetto

La questione non è da poco, vista la scarsità di parcheggi in generale, sopratutto nei fine settimana e nel periodo estivo nei lidi ferraresi ma è evidente che ci siano risvolti generali.

Si arriva al mare e ci sono parecchi bagagli da scaricare ( per chi ha ancora la fortuna di permettersi le ferie in Italia) e chiediamo chiarimenti in merito.

La nuova normativa, modificata dal D.L. 50/2017 convertito dalla legge n. 96/2017, prevede che solo gli autocarri possono usare gli stalli gialli destinati al carico e scarico delle merci. (polizia locale)

Come funziona? ”  in virtù del potere di ordinanza sancito dall’art. 6, c. 4, lett. d), e dall’art. 7, c. 1, lett. a), lett. e) e lett. g), del Codice, il Comune aveva il potere di regolamentare la sosta per le operazioni di carico e scarico di cose o di merci, indicando con la prescritta segnaletica i veicoli ammessi o esclusi, gli orari consentiti e le aree interessate dal provvedimento, fatto salvo l’unico requisito della motivazione prevista dall’art. 5, c. 3, del Codice. (parere avv.Dimita).

Il caso che proponiamo riguarda il Lido Scacchi ma anche gli altri lidi.

Se i parcheggi a pagamento non sono disponibili e si devono scaricare i bagagli e o le merci ( nel caso delle attività) si blocca il traffico e si scarica in mezzo alla strada?

Abbiamo notato che non esiste segnaletica verticale e pertanto non ci sono limiti di tempo e succede che i mezzi vengano “abbandonati” intere giornate senza che, vista la carenza segnaletica, si possa intervenire in alcun modo?

Sarebbe opportuno regolamentare in maniera differente così da consentire l’effettivo carico e scarico e non la sosta senza fine.

Distinti saluti

Giuseppe Criseo

Presidente

movimento politico

CASADEGLITALIANI

www.casadeglitaliani.it

richiesta inviata alla Prefettura di Ferrara via pec il 6.7.2019 ore 19.27

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.