spesa rotatoria

Somma Lombardo, rotonda costosa sul Sempione, ma serve?

133.999,72 e’ l’importo dei lavori per la costruzione della rotatoria a Somma Lombardo, una necessità costosa, ma ne vale la pena?

La domanda non è retorica, visto che di manutenzione ordinaria e non, Somma ha al pari di altre città, molto bisogno.

Ci sono intere vie che ancora non sono state interessate dai lavori e buche in piu’ punti e anche obiettare che non si puo’ fare tutto assieme non vuol dire lasciare da parte i vecchi o  meglio antichi problemi della città, che si trascinano da decenni: i collegamenti con Malpensa, con via Giusti a una corsia con piante che cadono sui passanti, illuminazione assente soprattutto in curva nella parte finale prossima alla rotonda vicina ai terminal.

Si trovano però i soldi per una rotonda di cui forse, ma giudicheranno i cittadini, si sarebbe potuto fare a meno e velocizzare il rifacimento della pavimentazione tra il castello e il comune, come altre zone di Somma, per es. via Visconti, luogo degradato dalla presenza delle vasche, di un cancello che non serve e muri di recinzione che non recintano nulla.

La rotonda ha un senso? Chi proviene dall’ospedale girava a destra ed ora c’è la rotonda: meglio di sicuro ma a che prezzo?

La rotonda rallenta il traffico in entrata verso il centro e questo ha aspetti positivi e negativi: servono parcheggi e investimenti per rendere piu’ appetibile il centro con tanti negozi chiusi.

Ci sono strade nelle frazioni ma anche fuori del centro, assieme anche a marciapiedi, che attendo interventi da anni.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.