Coraggio è essere ogni giorno meno codardo

Coraggio è essere ogni giorno meno codardo, fonte Mimmo Leonetti


LA FINE DELLA MILIZIA LIBERATORIA
ciò che è perché fu.
Cinquecento anni fa qualcuno ha detto non opere buone….
….fate i buoni
La tagliola che il pubblico ministero frappone, senza neppure tanti sotterfugi, si chiama carcere preventivo e sequestro preventivo.

Uso della galera e sequestro a fini confessori per inchiodare se stessi o altri complici; cavilli che portano a confondere “la nobiltà della giustizia con la meschinità del giustizialismo”!!!

Il dovere di un PM è “svol- 21 gere accertamenti su fatti e circostanze a favore della persona sottoposta alle indagini” (art. 358 c.p.p.). Noi siamo un Paese alla rovescia
Per Una Giustizia dalla Libertà Capovolta diventano esigenti queste modifiche: Separazione della carriera – inasprimento della legge sulla responsabilità dei Magistrati – art. 406 cpp in materia di proroga per le indagini preliminari poiché il PM ha il potere (dimenticando di esercitare per funzione delega perché sono dipendenti statali assunti per concorso, quindi privi di potere…) di stabilire, anche il momento in cui formulare la richiesta di proroga del termine dell’indagine, determinando così, da un lato, la sostanziale vanificazione dell’intera disciplina e dall’altro, la stasi del procedimento per un tempo indefinito, generando una grave carenza di garanzia per tutti i soggetti processuali – in presenza di OLTRE 9 milioni di processi pendenti l’azione penale diventa arbitrarietà dell’azione penale!


“Pilato si lavò le mani davanti alla folla e disse: non sono responsabile della morte di quest’uomo” (Matteo, 27, 24).
controversia modifica dell’art. 101 della Cost. “ la Giustizia è amministrata in nome del Popolo” ma i giudici non sono eletti dal Popolo sovrano.


a) rivedere la norma Costituzionale sull’obbligatorietà dell’azione penale;
b) separazione delle carriere;
c) l’inasprimento della legge sulla responsabilità civile dei Magistrati;
d) modifica dell’Art. 406 codice di procedura penale in materia di proroghe per le indagini preliminari.
L’insoddisfazione è comune a seguito dell’incertezza, dell’interpretazione e dell’amministrazione delle leggi.

Circa duecentomila leggi alcune delle quali in contrasto fra loro. Quando un popolo individualista come il nostro perde la fiducia in se stesso e nelle istituzioni che lo reggono, l’immoralità diventa una forma di viver civile e la mediocrità invade la cosa pubblica!!! Complotti e Congiure!!!


…Verrà tempo che i tuoi nemici ti faran cappello, e tu ti troverai tant’alto, che non potrai neppure discernerli. (Monti)

Un cronista di Cosenza affermava:
L’Informazione fatta onestamente non deve celare nulla,
anzi deve approfondire i fatti e far scoprire ai lettori la verità che non si riesce a capire dietro gli eventi.


La responsabilità di misurarsi con il dolore degli altri.
Peccato che questo cronista oltre il cinismo non è andato…..

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.