Menu Chiudi

Milano, autista ATM a rischio, Sala che fa?



Filobus 90-91 bersagliato da una sparatoria in piazzale Lotto a Milano
e per fortuna l’autista era sceso poco prima.

Le immagini che abbiamo ricevuto e pubblichiamo dimostrano la drammaticità della condizione lavorativa e il rischio che ha corso l’autista.

Se l’autista fosse stato al posto di guida avrebbe rischiato la pelle!

Sarebbe il caso che ATM prendesse misure serie e definitive per tutelare l’integrità e la salute dei suoi autisti.

In caso di ferimento oppure o di morte cosa dirà la direzione ai famigliari?

Si possono mettere telecamere dovunque anche all’interno ma dobbiamo arrivare a chiedere i vetri blindati, pulsanti d’emergenza e quant’altro sia possibile per tutelare i lavoratori mentre l’emergenza sicurezza a Milano viene sottovalutata dal sindaco Sala

 “Devo confessare che guardo con poco interesse all’ennesimo decreto del ministero dell’Interno. Nel merito, mi sembra essere tra l’inutile e l’autolesionista, perché oggi Sindaci e Prefetti, come avviene per esempio a Milano, collaborano già benissimo senza bisogno di indicazioni dall’alto – scrive Sala in un post su Facebook -. Quello che mi incuriosisce è capire se l’arroganza salviniana avrà o meno un limite”.

Al di là delle battute pro o contro Salvini, il sindaco non può esimersi dall’intervenire.

Ricordiamo poi che  “I sindaci condannati non possono rimanere in carica, in quanto perdono la  fiducia dei cittadini. Questi ultimi tornino quindi a scegliere liberamente da chi essere rappresentati. La voce di migliaia di persone non venga ignorata dai governanti e dai media”.

Lo dichiara Mattia Marazzi,  referente a Milano di Giustizia & Sicurezza, dopo la condanna di Beppe Sala.

GIUSEPPE CRISEO

PRESIDENTE

CASADEGLITALIANI



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.