Menu Chiudi

Disservizio pediatria da Gallarate a Busto????

Non è un bel segnale per il territorio, spostare il reparto Pediatria da Gallarate a Busto anche solo per il periodo estivo.

Questo è quanto per ora e se poi il trasferimento non fosse temporaneo?

Non vogliamo prendere le parti di nessuno dei due comuni, entrambi importanti per quantità e qualità nonchè professionalità degli operatori, facendone una questione politica sulle spalle degli elettori.

La cosa peggiore è politicizzare, in questo caso si tratta di pediatria, ma lo stesso discorso vale anche per altri reparti e servizi, e sopratutto in campagna elettorale non è un bel segnale.

Gli scontri non sempre portano bene, a maggior ragione quando si tratta dei bambini appena nati, e della loro assistenza.

E’ vergognoso che si tagli perchè mancano pediatri e si costringano a spostamenti intere famiglie in un territorio densamente abitato e in un periodo in cui aumenteranno di parecchio gli spostamenti anche a causa dei lavori all’aeroporto di Linate e alla luce della situazione difficile e con diversi incidenti al giorno sulla SS 336.

Le decisioni si prendono per risparmiare sulla pelle dei professionisti costretti a muoversi ma anche dei pazienti che alla fine potrebbero anche perderla la pazienza: anni di proclami, di numero chiuso a medicina per arrivare a queste carenze con chiusura dei reparti e taglio dei posti letto.

IL DUBBIO E’ CHE, NONOSTANTE L’INCHIESTA “MENSA DEI POVERI IN ATTO”, SI PORTI ANCORA AVANTI IL PROGETTO DELL’OSPEDALE UNICO A BUSTO, ANCHE PERCHE’ CI POTREBBE ESSERE SVILUPPI LEGATI ALL’INCHIESTA “MENSA DEI POVERI” .

GIUSEPPE CRISEO

CASADEGLITALIANI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.