Menu Chiudi

“CASADEGLITALIANI” APPOGGIA I PENDOLARI INFEROCITI DAI CONTINUI DISSERVIZI

Pendolari infuriati anche oggi

Le lamente sono ormai croniche più o meno tuttii giorni tra il gallaratese e milano
Uno dei pendolari ha scritto: Busto già tutti in piedi e a Legnano non sono riusciti a far salire tutti. Il capotreno ha chiesto di fare una fermata a Legnano a unaltro treno per la gente rimasta giù.
Il motivo dell’affollamento? Semplice: ieri hanno usato del materiale per incrementare i reni per gli Alpini, materiale che non hanno fatto rientrare. Risultato ? Oggi treni ridtti e pndolari schiacciati. Un applauso alla pessima organizzazione. Complimenti fate sempre più schifo”.
E a Milano cosa dicono i pendolari? Ecco il commento di uno: ” Milano Centrale in attesa di entrare in stazione, una persona svenuta. Mentre alcuni passeggeri si sono prodigati nel dare assistenza, qualcuno ha pemuto il pulsante dell’interfono per parlare col capotreno o almeno così tutti credevano, fino ad oggi.
Ha risposto invece un addetto al servizio che non solo non si trovava sul treno ma ha chiesto in modo piuttosto brusco e con voce alterata, di quale treno si trattasse ( voleva il numero, non bastava origine e destinazione) e dove si trovasse il treno( ” a fuori dalla stazione” come si può rispondere £si ma su quale binario”?).
Alla fine, dopo aver promesso un intervento “sul posto” e terminata la comunicazione il treno si è mosso ed è finalmente entrato in stazione.”
Altro disastro alla stazione Metro Udine
ATM : La circolazione è momentaneamente sospesa sull’intera linea. Seguono aggiornamenti.
La pazienza degli utenti è infinita, d’altra parte con le auto o non ci si arriva o costa troppo.

Giuseppe Criseo

CASADEGLITALIANI

comunicato stampa pubblicato su Varese Press,
https://varesepress.info/2019/05/14/le-proteste-dei-pendolari-nota-di-casadeglitaliani/

1 Comment

  1. Pingback:LE PROTESTE DEI PENDOLARI-NOTA DI CASADEGLITALIANI | | Varese Press giornale online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.