Menu Chiudi

La gimcana di Fontana, Cuveglio no, Grantola si

Stranezze della politica locale, si fanno accordi ma poi si preferisce altro..

Fontana, presidente delle Regione è un ospite ambito che dà lustro per l’importanza del suo scranno istituzionale.

ALTRA FONTANA PRESENTE

Così ambito che le sue mosse lasciano “l’amaro in bocca o lo zucchero” a seconda dei casi.

Uno zuccherino Il nostro amato presidente avrebbe potuto lasciarlo, partecipando anche fugacemente ( visti i tanti impegni) all’incontro con Paglia, come citato da Varese Press firmato da Gianni Armiraglio:” Cuveglio al centro dell’interesse per l’atteso arrivo di Attilio Fontana in appoggio alla lista “Prospettiva Popolare Cuveglio” di Francesco Paglia. Presenti qualche decina tra sindaci e consiglieri dei paesi vicini e di pubblico con la speranza di incontrare il Presidente della Regione Lombardia “.

Fontana ha fatto bene ad andare a Grantola, questo è sicuro, c’erano i leghisti ad aspettarlo e bisogna stare vicini al territorio, però non c’è stato un segno di appoggio e vicinanza agli alleati di Cuveglio.

Nella sostanza fa un po il Salvini della situazione, l’Istituzione non si deve confondere col partito, Il Presidente della Regione rappresenta i lombardi e non la Lega, allo stesso modo Salvini rappresenta il Governo come Ministro degli Interni e quindi non si dovrebbero confondere i due ruoli.

Chi è nelle Istituzioni deve essere “istituzionale” e non capo-partito, sia che si parli di Regione che di Stato.

Giuseppe Criseo

Presidente

CASADEGLITALIANI

1 Comment

  1. Pingback:La gimcana di Fontana, Cuveglio no, Grantola si | | Varese Press giornale online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.