Menu Chiudi

Vergognosa la revoca della scorta al Capitano Ultimo

Uno degli uomini che hanno difeso lo Stato con l’arresto di Toto’ Riina e su cui tanti hanno speculato per invidia ma forse anche per altri motivi.

Aveva stranamente dal nostro punto di vista, molti nemici nelle Istituzioni, ed ora siamo arrivati al punto che gli è stata revocata la scorta.

È un uomo a rischio per sempre tanto da dover girare col volto coperto e viene ripagato cosi?

Facciamo sentire forte la nostra voce. Ci hanno scritto pure un libro.

Ultimo – Il capitano che arrestò Totò Riina è un libro scritto da Maurizio Torrealta, edito dalla Feltrinelli nel maggio 1995. Contiene una prefazione di Ilda Boccassini.

Oggi 16 ottobre 2019, dopo un coraggioso percorso, il Direttore dell’ UCIS Prefetto Alberto Pazzanese e il generale dei carabinieri Giovanni Nistri hanno revocato il servizio di tutela a favore del Capitano Ultimo. Recupereranno due militari. La Mafia di Leoluca Bagarella, Biondino Salvatore e Matteo Messina Denaro brinda felice: hanno vinto tutti . Sì, le Iene festeggiano sul cadavere dei Leoni. Ma le iene rimangono iene e i leoni Leoni. Ultimo

Una petizione per spazzarli via.

https://www.change.org/p/l-arma-dei-carabinieri-per-il-reintegro-immediato-della-scorta-al-col-sergio-de-caprio

Oggi 16 ottobre 2019, dopo un coraggioso percorso, il Direttore dell’ UCIS Prefetto Alberto Pazzanese e il generale dei carabinieri Giovanni Nistri hanno revocato il servizio di tutela a favore del Capitano Ultimo. Recupereranno due militari. La Mafia di Leoluca Bagarella, Biondino Salvatore e Matteo Messina Denaro brinda felice: hanno vinto tutti . Sì, le Iene festeggiano sul cadavere dei Leoni. Ma le iene rimangono iene e i leoni Leoni. Ultimo

Una petizione per spazzarli via.

https://www.change.org/p/l-arma-dei-carabinieri-per-il-reintegro-immediato-della-scorta-al-col-sergio-de-caprio

Appoggiamo la petizione ed esprimiamo solidarietà ed appoggio a Ultimo.

Giuseppe Criseo

Presidente

Www.casadeglitaliani.it

presidente.criseo@casadeglitaliani.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.