Menu Chiudi

Gioacchino Mattiolo, la mia vita e’ appesa a un filo

Ho sempre fatto tutto da solo, non mi sono schierato con chi mi ha cercato per i loro intenti, ho sempre schifato porci e ruffiani, i falsi carrieristi e tuttologi, ho appreso sin da subito gli insegnamenti di mio padre, che per 36 anni ha portato la divisa e mi ha reso quello che sono oggi..un’UOMO.

La vita ci insegna sempre e continuamente, che se vuoi fare uscire la verità con coraggio devi prendere esempio dai tanti investigatori delle forze dell’ordine che hanno perso la vita per il loro fiuto, agli agenti di scorta che proteggevano i DR. Falcone e Borsellino, per le verità che questi due Magistrati avevano scoperto. Già, avevano scoperto che la mafia non era proprio quella che loro avevano combattuto, che non era più la mafia per la conquista delle zone, ma che c’era ben altro dietro, che gli accordi venivano dall’alto, da alcuni veri mafiosi con giacca a doppio petto e coppola storta, che davano ordini per far uccidere chi intralciasse il loro cammino…già, hanno fermato la vita di molti eroi, credendo che, tutto ciò fosse un insegnamento per chi si ribellasse al sistema corrotto…già, il sistema quello stesso sistema che tutt’ora cerca di schiacciare con alcuni corrotti nei palazzi del potere e dico alcuni, la mia persona per tutto ciò che sa, ma anche altri italiani, perché in noi vedono gli eroi che ho elencato sopra…già, ecco che le stragi sono cambiate, non sono più con bombe, armi e sparizioni, ma bensì stragi di innocenti per mano di alcuni corrotti, che non hanno coscienza, che pensano di farla sempre franca e di essere sicuri che il sistema li protegga..già, il sistema, che ben presto corrotti , collusi , conniventi e succhia inchiostro, vi mollerà, per fare abbassare questo polverone che io, come altri abbiamo alzato per tutte le stragi che avvengono ogni giorno. Io Gioacchino Mattiolo L’Uomo che ha contrastato il sistema, con tutte le mie forze e sempre nella legge vi darò filo da torcere sapendo che la mia vita è appesa a un filo per tutto ciò che ho denunciato LA VERA MAFIA, QUELLA PIU’ POTENTE..”.I COLLETTI BIANCHI” personaggi con cognomi altisonanti, che contano come direbbero alcuni “NELLA SOCIETA” e, se qualcosa mi possa accadere, beh..vuol dire che gli eroi che voi porci avete trucidato, vogliono un altro guerriero.

Gioacchino Mattiolo- referente per Palermo-CASADEGLITALIANI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.