Menu Chiudi

NCC, RITIRATI I LIBRETTI DI ALCUNI OPERATORI

VIDEO-NOTIZIA TRATTA DA VARESE PRESS GIORNALE ONLINE

L’incertezza con gli scontri Italia-Europa, i deficit che non si appianano mai, la disoccupazione che non si ferma certa col Reddito di Cittadinanza, e sopratutto le regole non chiare e talvolta ingiuste stanno appesantendo la vita degli italiani.

Sono tante le categorie in subbuglio, sanità, trasporti, scuola, sono da tempo in crisi e non si parla solo di soldi.

Una delle tante crisi riguarda gli NCC al centro di una riforma mai conclusa e oggetto di ostracismo e sempre in bilico.

Sarebbe opportuno un tavolo concreto e definitivo, senza colpi di mano dettati da interpretazioni varie.

Giuseppe Criseo

Presidente

CASADEGLITALIANI

4 Comments

  1. luca

    Finché non si farà ricorso e si chiederanno i danni economici a chi opera indebitamente, non gliene fregherà mai niente e continueranno a tartassarci per difendere la lobby dei loro amici tassisti.

  2. Raffaele

    Ncc sono diventati lavorativamente dei tassisti ben vestiti, ormai sono pochi quelli che non lavorano in piazza…questo è stato causata da una cattiva regolamentazione. Come si può risolvere? Adesso è un vero problema bisognerebbe lasciare il mondo come sta per fare meno male a tutti

  3. remo

    ma c’e’ la legge 21 del 92 ke parla kiaro, basta attuarla e ogni categoria fa il propio lavoro facendo pagare le tasse a tutti.
    Mi pare ke non ci siano altri commenti da fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.